Il Team

La nostra filosofia

L’Unione Sammarinese dei Lavoratori – USL – è nata nel 2008 per far sentire una nuova voce all’interno del panorama sindacale sammarinese.

L’Unione Sammarinese dei Lavoratori (U.S.L.) nasce come Sindacato democratico ed unitario delle lavoratrici e dei lavoratori, delle pensionate e dei pensionati e di tutti i non occupati di ogni convinzione religiosa, politica e appartenenza etnica, associati per la difesa dei diritti e dei comuni interessi professionali, economici, sociali e morali nel rispetto dei principi di democrazia, pluralismo e libertà.

L’USL è un sindacato indipendente da alcun potere politico, istituzionale, economico, ideologico ed è affiliata alla Confederazione Europea dei sindacati (CES) dal 2019 mentre il 10 gennaio 2020 è stato formalizzato l’ingresso nel CSIR importante Organismo di Cooperazione Transfrontaliera tra le Organizzazioni Sindacali Italiane e Sammarinesi.

USL è divenuta, in pochi anni, una forza sociale sempre più determinante e centrale nella vita economica e sociale di San Marino e rappresentativa dei lavoratori e dei cittadini.

Unione Sammarinese dei Lavoratori mediante la propria attività promuove i valori della partecipazione dei lavoratori alle scelte, della concertazione, della responsabilità, della valorizzazione delle risorse umane, del riconoscimento del merito e delle competenze e, pur rispettando le differenze e le specificità dei vari attori in gioco, intende cogliere la sfida della promozione di  tutte le forme di collaborazione: aziendale, settoriale e nazionale.

Oltre a questo l’azione di USL è finalizzata alla tutela dei diritti individuali e collettivi, alla promozione del welfare e delle condizioni di lavoro dignitoso, del benessere aziendale e sociale e a perseguire il pieno raggiungimento delle pari opportunità e dell’uguaglianza di genere.

Importantissimo infine l’impegno alla tutela delle condizioni di lavoro non solo in termini di salute e sicurezza ma anche come benessere spicofisico, combattendo ogni forma di violenza e molestie, dato che senza il necessario rispetto tra chi presta la propria opera non è possibile affermare che c’è dignità sul lavoro e senza dignità non c’è giustizia sociale.

Un nuovo modello di Sindacato responsabile, quindi, che, attraverso il proprio sforzo per riaffermare la centralità della contrattazione nazionale e integrativa, intende riavvicinare il sindacato ai lavoratori rafforzando la loro coscienza associativa per renderli effettivamente partecipi delle lotte in difesa dei loro interessi.

Unione Sammarinese dei Lavoratori è pronta ad accogliere le “sfide” che il futuro, nonchè l’avvento delle nuove tecnologie, porteranno nel mondo del lavoro.

“Come chiave del cambiamento è necessario disporre di risorse umane consapevoli del proprio ruolo, motivate, aggiornate e dotate di strumenti appropriati per realizzare le diverse e complesse attività di lavoro. L’U.S.L. ha individuato nella costruzione di una cultura organizzativa centrata sull’apprendimento continuo, la strada maestra per il miglioramento del lavoro e per sviluppare la capacità di reinventarsi.”

Organigramma

Giorgia Giacomini
Segretario Generale
segreteriagenerale@usl.sm

La Segreteria Confederale

La Segreteria Confederale è l’organo esecutivo che assume gli indirizzi dell’Assemblea Generale e provvede alla realizzazione dei deliberati del Consiglio Direttivo.

La Segreteria Confederale assicura la gestione dell’Organizzazione e la guida delle attività e dei servizi coordinandone l’attività nei vari campi.

Composizione

Segretario Generale – Segretario Federazione Pubblico Impiego –  Segretario Federazione Servizi e Commercio –  Segretario Federazione Industria Artigianato

I Consigli Direttivi USL

Consiglio Direttivo Confederale

Il Consiglio Direttivo Confederale è l’Organo di direzione politica ed organizzativa della U.S.L.; è responsabile della attuazione delle delibere congressuali e ne verifica l’applicazione.

Il Consiglio Direttivo inoltre fissa gli orientamenti per le politiche sindacali e promuove lo sviluppo dell’Organizzazione.

Achilli Deborah – Belloni Fabrizio -Biordi Enrico – Busignani Francesca – Cardinali Marco – Ceccoli Lucia – Concettini Concetta – Cozzolino Alessandro – Giacomini Giorgia – Marani Antonella – Michelotti Eleonora – Pruccoli Nadia – Putti Antonio – Raimondo Pancrazio – Serra Susy – Troiani Emidio – Zafferani Maria Cristina